Letterbox
Marketing & Comunicazione

Public relations digitali per scrittori

Il vero sogno (erotico) degli scrittori è pubblicare un libro che si promuove e vende da solo, che non ha bisogno di spintarelle e incentivi, scala le classifiche, ci resta per settimane, e tutto questo senza rilasciare interviste, fare presentazioni in libreria, frequentare party letterari o essere ospitati da Fabio Fazio. E senza l’ufficio stampa della casa editrice, che comunque è spesso drammaticamente assente. Continua a leggere

Letters
Editoria

Gli editori leggono i manoscritti inediti?

Ogni giorno uno scrittore si alza e si chiede perché le case editrici non rispondono accogliendo la richiesta di pubblicazione della sua ultima “fatica letteraria”. E ogni giorno, parimenti, un consulente, un redattore o un editor si alzano sapendo che dovranno leggere una o più di queste proposte / fatiche. Continua a leggere

Mongolfiere
Editoria

Come prepararsi a un’autopubblicazione

Nel 2016, con le librerie – digitali e fisiche – invase da (ex) self-publisher, c’è ancora chi crede che l’autopubblicazione sia il cancro dell’editoria perché portatrice sana di libri di scarsa qualità. Un po’ come quelli che “no ma il digitale non può sostituire il profumo della carta”. Continua a leggere

ruota panoramica colorata
Editing

Come edito un manoscritto

L’editing è un lavoro invisibile e quando leggiamo un romanzo non possiamo sapere quanta influenza abbia avuto sulla versione originale. Così la bravura di un editor resta quasi sempre un segreto tra lui, lo scrittore e un paio di computer. Continua a leggere